Intervista ad A.D che rivela tutti i retroscena

Elle ha intervistato Troian Bellisario, che ha dovuto interpretare il personaggio di Spencer per 7 anni e anche quello della sua gemella cattiva. L’attrice ha rivelato di aver scoperto di essere AD durante la quinta stagione.

“Marlene mi prese da parte e mi disse che aveva un’idea, ma non sapeva se il canale avrebbe dato il consenso. Poi mi fece sedere e mi spiegò l’intera conclusione. Mi fece promettere di non raccontarlo a nessuno. Attesi un anno intero, e successivamente, alla fine della sesta stagione, mi disse: ‘Lo faremo’. Fu come il colpo di pistola in una corsa”.

Troian rivela che la serie sarebbe dovuta durare 5 stagioni e terminare con la rivelazione di Charlotte. Durante la quarta stagione il network decise di proseguire per altri 3 anni, e di conseguenza Marlene King cominciò a creare la trama per le successive stagioni. Per Troian mantenere il segreto sulla gemella su Alex Drake non è stato facile.

“E’ stata molto dura. Il pubblico mi chiedeva sempre chi fosse AD e io dicevo ‘Sono io’. Tutti ridevano e basta”.

Troian parla dell’episodio diretto da lei, del grande indizio che avevano piazzato all’aeroporto e della prima apparizione di Alex Drake.

“E’ stata la prima scena in cui Alex ha dovuto improvvisare per interpretare Spencer. In altre situazioni era preparata a farlo. Camminava fingendo di essere Spencer e tutti credevano che lo fosse. Ma quando Ezra la vide con Wren non era parte del suo piano. Sapevamo che questa scena sarebbe stata un grande indizio per il pubblico. Dissi a Marlene che non potevamo mantenere questo segreto fino alla fine, e che il pubblico si sarebbe divertito. Che per alcune persone la rivelazione della gemella di Spencer sarebbe stato uno shock. Altri si sarebbero sentiti parte dell gioco”.

“Mentre stavamo costruendo il modo in cui Alex interpretava Spencer, abbiamo cercato di mantenere il segreto e rivelarlo al pubblico nello stesso momento. Una delle prime scene di Alex è quando chiede a Toby di poterlo baciare per l’ultima volta. Eravamo preoccupati di quello che avrebbe dovuto indossare Spencer e di quanto potesse rischiare di farsi scoprire. Ma il pubblico ha visto solo una Spencer turbata per l’addio di Toby”.

Troian parla di come ha imparato l’accento inglese, ammettendo quanto fosse stressante passare tra due accenti diversi e due personalità. Tuttavia è contente di aver interpretato un personaggio cattivo.

“Se mi viene data l’opportunità di interpretare una gemella britannica cattiva, lo faccio in modo esplosivo. Quando mi ricapita?”

L’attrice conclude affermando che anche se abbiamo scoperto la gemella di Spencer, non possiamo conoscere tutta la sua storia e la follia che l’ha portata a Rosewood. Secondo l’attrice ci saranno ancora delle sorprese. Forse i produttori hanno già qualche idea sul futuro della serie? Si è parlato spesso di Revival e Film per la TV, quindi in caso PLL dovesse tornare… siamo pronti a scoprire di più su Alex Drake.

Per l’eggere l’articolo completo originale elle.com

Precedente Pretty Little Liars 7x20 "Til DeAth Do Us PArt" - Recensione al GRAN FINALE; Successivo La produttrice risponde ad alcune domande