Totorecensione 7×18 Hanna e Caleb sposi, Mona e ARIA di fine dei giochi

Cari Liars,

La carriera da criminale di Aria è durata meno di una storyline non riempitiva nelle prime stagioni dello show. Se ci pensate, poi, Aria si è alleata con A.D. per nulla. La reazione di Ezra alla scoperta del file che lo riguardava è stato un banalissimo TUTTAPOST, e vorrei anche vedere, in fondo Aria aveva tutto il diritto di essere arrabbiata ai tempi, ma questa collaborazione ha portato ad una forte spaccatura nel rapporto tra Aria e le altre Liars. Proprio come quando Geri ha lasciato le Spice.

La Tanner mi fa venire il reflusso gastroesofageo, un po’ perché non ha mai capito veramente niente della vicenda (l’unico che ci stava capendo qualcosa si è ritirato dal caso, giustamente), un po’ perché è arrivata dalla montagna del sapone pensando di essere la detentrice della verità assoluta. Devo dire che questa volta, in questo episodio preciso, non mi ha fatto venire proprio l’ulcera, diciamo che si è salvata in calcio d’angolo cercando di permettere alle Liars di dire la loro versione dei fatti, la verità, che ovviamente non è mai arrivata.

A.D. si lancia in un gioco di frasi fatte con Aria, “domani è un altro giorno” “non ci sono più le mezze stagioni” “il nuoto è uno sport completo” “rosso di sera bel tempo si spera,” e scommetto che il cattivone della serie, dopo questo episodio, si sia pentito di non aver usato un NOKIA 3310 per il gioco, col cavolo che Spencer sarebbe riuscita a distruggerlo.

Diciamo che in questo show il più pulito c’ha la rogna, ed è un po’ assurdo giocare a darsi le colpe. E a proposito di giochi. Una mattinata di sesso tra Alison ed Emily viene interrotta da A.D., il gioco fa da vero cockblocker, come Alaric nelle prime stagioni di The Vampire Diaries. Le due recuperano alla grande verso la fine dell’episodio, partecipando ad un orgione di gruppo di tutte le coppie dello show: trombano tutti. Ed in fondo, considerando che forse andranno tutti in galera, è meglio godersi un po’ la vita.

Hanna e Caleb si sposano in modo un po’ poraccio, ma l’importante sono i sentimenti. Toby è così addolorato dalla morte di Yvonne che decide di piangere sulla vagina di Spencer. Finalmente Ashley Marin, dopo sette stagioni, scopre che c’è qualcosa che non va.

Si sente che stiamo arrivando alla fine, l’episodio è stato particolarmente avvincente dal punto di vista emotivo e dei personaggi (finalmente), ma ha alcune lacune sul piano tecnico, ovviamente, sarò ripetitivo, ma ogni volta che penso che lo show non possa superarsi a livello di trash, ecco che il cellulare di Aria prende fuoco (seriamente?). Mancano due episodi. Nel prossimo dovremmo scoprire chi ha ucciso Charlotte e spero che Mona sia poco implicata (anche perché stanno facendo di tutto per farci pensare che lo sia).

 

I commenti sono chiusi.